Silverado Strings

SILVERADO STRINGS 


  GUARDA IL VIDEO              


Tradotto letteralmente significa “le corde dei SILVERADO”!

E' un nuovo progetto dei SILVERADO che nasce dalla passione per le "radici del country" e per tutto ciò che ha reso grande questa musica nel mondo.


La formazione prettamente acustica è composta da voci e dai tipici strumenti musicali utilizzati dagli albori della "country music" fino ai giorni nostri che caratterizzano l'originale sound degli Stati Uniti del sud (The Dixieland).


Attraverso voci armonizzate e strumenti a corda quali banjo, chitarre e contrabbasso i SILVERADO STRINGS giocano con le vocalità del gospel e del bluegrass e suonano l'eredità della cultura nera dei bluesman degli anni venti a cui sono confluite le tradizioni musicali irlandesi, scozzesi ed inglesi. Le atmosfere sono quelle delle paludi della Louisiana, delle colline del Tennessee, delle praterie sconfinate, delle feste negli honky tonk clandestini al tempo del proibizionismo.



Aspettatevi dunque le ballate romantiche in western style, ai grandi classici Rock'n'Roll, e ancora Western Swing, l'Outlaw Country, il Cajun, Bluegrass fino ad arrivare a brani New Country riletti in chiave acustica e alla presentazione di brani originali.

E’ una occasione per ascoltare i SILVERADO, ormai "gruppo simbolo" in Italia per questo genere musicale, in una veste completamente nuova ed essere accompagnati in un viaggio dell’anima alle origini della vera "country music".


I SILVERADO STRINGS sono:

Ester – voce, chitarra acustica
Nick De Rossi – banjo e chitarra elettrica
Giorgio Panagin - contrabbasso
Giovanni Trentin - percussioni e washboard
Andrea Wallace Zarantonello  - mandolino, violino



Quando i volumi si abbassano e le corde vibrano, la musica raggiunge direttamente il cuore!
CD disponibile!





Through harmonized voices and stringed instruments such as banjo, guitars and bass, SILVERADO STRINGS the acoustic lineup of SILVERADO, play with the vocal gospel and the bluegrass sound inspired by the music of Appalachia and its roots in Irish, Scottish, Welsh, and English traditional music plus the legacy of the black culture of bluesman of the twenties. The atmospheres are those of the swamps of Louisiana, in the hills of Tennessee, the boundless prairies, the illegal parties at the time of Prohibition.
Expect therefore romantic ballads in western style (J. Denver, H. Williams, etc.), interesting proposals Rock'n'Roll (J. Cash, K. Fowler, etc.), and even Western Swing, the Outlaw Country, the Cajun, Bluegrass (R. Vincent, The Steeldrivers, etc.) until you get to New Country songs interpreted in an acoustic way, and the presentation of their original songs.
A journey of the soul to the origins of the real "country music"!